SONDAGGIO

Nel concorso per sedi farmaceutiche, il titolo di farmacista ospedaliero, indipendentemente dal fatto che la professione venga svolga in strutture pubbliche o nelle farmacie territoriali ed aperte al pubblico, conferisce un punteggio maggioritario nella valutazione dei titoli tanto da aver consentito fino all’ultimo concorso del 2012, la possibilità a molti colleghi che ne erano in possesso di vincere le farmacie messe a concorso. Alla luce di tutto ciò, ritenete sia importante avere la possibilità di accedere alla scuola di specializzazione in farmacia ospedaliera?
13/06/2017